Non facciamo la "muffa"!

(1 Vota)

Il consiglio GooD che vi proponiamo oggi riguarda gli alimenti che presentano formazione di muffa (formaggi semi stagionati o marmellate):  in questo caso - precisa il servizio Igiene degli Alimenti Seac-Confcommercio della provincia di Perugia - bisogna eliminare il prodotto, e non limitarsi semplicemente a rimuovere la parte di muffa superficiale.

Inoltre evitate di conservare i prodotti alimentari come i formaggi avvolti da “pellicola”,perché questa operazione può favorire la formazione di muffe superficiali.  

Altra "dritta": ricordatevi che i prodotti cosiddetti  di IV gamma (insalate, rucola, etc… ) confezionati e pronte all’uso vanno conservati sempre in frigorifero e sottoposti sempre a lavaggio in acqua corrente, anche se in etichetta viene specificato “non lavare, pronte all’uso”.

In generale ii prodotti vegetali che vanno conservati in frigo devono essere collocati negli appositi vani, o comunque ben protetti dal contatto con altri alimenti sfusi.